Immagine casuale 2017

Immagine casuale 2016

Immagine casuale 2015

Immagine casuale 2014

Immagine casuale 2013

Immagine casuale 2012

Immagine casuale 2011

Immagine casuale 2010



Designed by:

mostra Molina 2012 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

 

8° MOSTRA MICOLOGICA A MOLINA DI LEDRO

Domenica 12 agosto 2012

Come spesso accade nei mesi estivi, lunghi periodi di siccità rendono i boschi secchi e aridi e non consentono la crescita di funghi, pertanto la mostra di Molina, che viene tradizionalmente aperta nel mese di agosto, periodo di maggior flusso turistico nella valle, porta sempre con sé il timore di non essere in grado di allestire un' esposizione degna di questo nomeNonostante queste premesse, aggravate da un prolungato periodo secco e di caldo record, l'assidua ricerca nei boschi della zona da parte di Roberto e quella effettuata in altre parti ( Drena, S.Pietro, Malga Grassi), fatta dai soci del Gruppo, ha portato all'esposizione, nella palazzina “Ledrolab” messaci a disposizione dai responsabili del Museo di Scienze Naturali di Molina di Ledro, di 195 specie di miceti che, nel pomeriggio del sabato precedente la mostra, sono stati classificati da Roberto e Lisa, coadiuvati come sempre dagli amici micologi del Barbacovi di Rovereto (Diego Chizzola, Andrea Aiardi e Silvano Galvagni).

 

Funghi di ogni genere, dai più conosciuti porcini, finferli, mazze di tamburo, russule etc. fino alle mortali “ amanita phalloides” e “cortinarius speciosissimus”.Costante ed in forte aumento nel pomeriggio, il flusso dei visitatori e numerose le richieste di chiarimenti e spiegazioni sulle diversità dei vari miceti che gli esperti presenti hanno sempre dato. La soddisfazione del padrone di casa Roberto e di tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione della mostra è stata grande, sia per essere riusciti ad esporre un buon numero di miceti, nonostante il periodo non favorevole, che per le numerose persone che l'hanno visitata.

 

Molti erano i turisti alla ricerca di informazioni sui funghi esposti, ma molti anche i ledrensi desiderosi di conoscere meglio i funghi della loro valle.Vogliamo ringraziare il Museo di scienze naturali di Molina che ci ha messo a disposizione la sala , la Cassa Rurale di Ledro per il contributo finanziario ricevuto, la Pro Loco di Molina per la stampa dei manifesti, gli amici del Gruppo Micologico Barbacovi di Rovereto per il loro assiduo contributo alla determinazione dei miceti e ai soci che si sono resi disponibili alla realizzazione della mostra.

Arrivederci al prossimo anno!

Orazio