Immagine casuale 2017

Immagine casuale 2016

Immagine casuale 2015

Immagine casuale 2014

Immagine casuale 2013

Immagine casuale 2012

Immagine casuale 2011

Immagine casuale 2010



Designed by:

mostra micologica 2010 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   

 

35° MOSTRA MICOLOGICA

Sabato 25 e Domenica 26 settembre

Venerdì pomeriggio in sede c'erano almeno una decina di cassette piene di funghi raccolti da soci e simpatizzanti per la mostra in programma nei giorni seguenti. Pertanto il lavoro degli esperti Roberto Arnoldi e Lisa Betta, coadiuvati dagli amici del Barbacovi di Rovereto Diego Chizzola, Silvano Galvagni e Andrea Aiardi, si è concluso solamente in serata, con la classificazione di ben 291 esemplari, numero record di questi ultimi anni. La forte pioggia della notte ha tenuto in apprensione gli organizzatori perchè il trasporto dei funghi dalla sede a piazza 3 Novembre sarebbe stato impossibile da effettuare in quelle condizioni: infatti il deterioramento dei miceti, già posizionati nei singoli piattini con i relativi cartellini che ne indicano specie e commestibilità, sarebbe stato sicuro.

                  

Alle 7 del mattino, ora del ritrovo per il trasporto, quasi per miracolo, la pioggia cessava facendo tirare un sospiro di sollievo agli organizzatori e permettendo un allestimento della mostra in condizioni ottimali.

                  

Al momento dell'apertura era presente, gradita ospite, Maria Flavia Brunelli neo assessore alla cultura, che ha approfittato dell'occasione per conoscere meglio i responsabili del Gruppo e per fare un approfondimento micologico personale esaminando attentamente i miceti esposti con Roberto, che è stato prodigo di spiegazioni e consigli. Il flusso dei visitatori durante le giornate è stato costante, raggiungendo punte di vero affollamento in occasione del passaggio di comitive. Molteplici le domande poste e di ogni genere che hanno avuto sempre immediata risposta; anche gli ospiti stranieri, grazie ad una nostra socia che ben conosce tedesco e inglese, sono stati accontentati nei loro quesiti. Alcune persone hanno portato funghi raccolti in giornata per avere una sicura identificazione: gli esperti presenti hanno dato risposte precise su tipo e commestibilità dei funghi trovati. Un grazie per l'ottima riuscita della mostra a tutti coloro che hanno collaborato ed in particolare agli amici del Barbacovi di Rovereto che hanno aiutato alla lunga e laboriosa determinazione dei miceti esposti, visto il loro numero elevato.

 O.B.